Domenica 27 settembre 2020 ore 16. Villa dei Quintili

Questa maestosa residenza suburbana di epoca imperiale sorgeva lungo l’Appia Antica sulla quale si apriva con un ingresso monumentale. Attraverso alcune condutture in piombo scoperte durante le indagini archeologiche è stato possibile risalire ai nomi dei proprietari, Sesto Quintilio Condiano e Sesto Quintilio Valerio Massimo. I due fratelli, di nobili origini e grandi proprietari terrieri, furono eletti entrambi consoli nel 151 d.C. La loro ricchezza e fortuna terminó bruscamente con l’imperatore Commodo che li accusò di aver congiurato contro di lui e nel 183 d.C. li fece uccidere, appropriandosi dei loro beni e la loro grande proprietà divenne così una villa imperiale. (altro…)

Sabato 19 settembre 2020, ore 10. Passeggiata a via Panisperna

Realizzata sotto il pontificato di Sisto V, via Panisperna sviluppa il suo percorso lungo i colli Quirinale, Viminale ed Esquilino, seguendo il tracciato di antiche strade già preesistenti fin dall’epoca  romana.  Ampie distese coltivate a orti e vigne, antiche chiese e monasteri la caratterizzarono fino al XVI secolo,  prima dell’intervento “sistino”,  quando divenne importante arteria di collegamento tra il cuore della città antica e la nuova “civitas”  che stava sorgendo attorno alla basilica di santa Maria Maggiore la villa Montalto, residenza del pontefice sull’Esquilino. (altro…)

Sabato 12 settembre 2020, ore 16:00 e ore 17:15. Stadio di Domiziano nei sotterranei di piazza Navona

L’imponente struttura fu il primo edificio ad uso sportivo in muratura costruito a Roma e venne inaugurato dal terzo Imperatore della gens Flavia nell’86 d.C. come luogo pubblico dove poter organizzare gare ginniche come la corsa, la lotta ed il pugilato. Lo stadio si sviluppava all’esterno con una monumentale facciata organizzata su due livelli di arcate scandite da semicolonne tuscaniche nel primo livello e corinzie nel secondo.      (altro…)