Domenica 11 dicembre 2022, ore 15. Museo e cripta dei Cappuccini

Il museo annesso alla chiesa di Santa Maria della Concezione raccoglie ed espone alcuni aspetti significativi dei frati cappuccini in genere e del Lazio in particolare. Le otto sale del percorso espositivo raccontano lo stile di vita semplice, la vicinanza ai poveri e lo spirito di fraternità che caratterizzano l’ordine religioso, di cui viene ripercorsa la storia dal Cinquecento a oggi. La Cripta invece, realizzata verso la metà del Settecento,  è un’opera d’arte singolare dal gusto macabro tutto barocco, un “memento mori” artistico e filosofico. Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento

Sabato 3 dicembre 2022 ,ore 16:00. Il Rione Campitelli e Santa Maria in Portico

Campitelli, “campus telluris”, campo sterrato. E’ il rione che ha più storia di tutti e che ha conservato luoghi di memoria passata: case torri, piazzette nascoste, vicoli stretti. Sarà una passeggiata in una Roma insolita. Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento

Sabato 26 novembre 2022, ore 17. Santa Maria in Cappella e Ospitale di Santa Francesca Romana

Santa Maria in Cappella è una piccola chiesa a pochi passi dal Tevere, di fronte a quello che era il porto di Ripa Grande. Consacrata nell’XI secolo, fu nel XV secolo assegnata alle Oblate di Tor de’ Specchi e usata come ospedale. Successivamente entrò a far parte della storia della famiglia Pamphilj, quando Olimpia Maidalchini Pamphilj acquistò case, torri, granai e luoghi di pesca attorno all’edificio sacro, ottenendo dal cognato papa Innocenzo X, nel 1653, pieni poteri sulla chiesa di Santa Maria. Tutta l’area acquistata dalla nobildonna fu trasformata in un casino “belvedere” con un meraviglioso giardino di delizie con essenze rare, viti e piante da frutto. Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento

Domenica 20 novembre 2022, ore 11:30 – Museo Carlo Bilotti, Aranciera di Villa Borghese

Carlo Bilotti, appassionato collezionista d’arte, ha voluto donare alla città di Roma parte della sua collezione di opere raccolte durante le sue frequentazioni con gli artisti più significativi dell’arte contemporanea. In particolare all’Aranciera di Villa Borghese, ossia al museo che porta il suo nome, sono visibili al pubblico diciotto opere di Giorgio De Chirico oltre a Gino Severini, Andy Warhol, Larry Rivers e Giacomo Manzù. Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento

Sabato 5 novembre 2022 ore 15. Basilica di Sant’Ambrogio e Carlo al Corso

E’ la chiesa “nazionale” dei lombardi, presenti a Roma sin dal Medioevo e molto apprezzati come scalpellini e lavoratori del marmo. La realizzazione della nuova chiesa richiese quasi ottant’anni e la cupola è tra le più imponenti di Roma. Trionfo del barocco romano, l’interno è ricco di stucchi, marmi e affreschi.  Nel deambulatorio è conservata la preziosa reliquia del cuore di San Carlo, concessa alla chiesa nel 1614 da Federico Borromeo.

Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento

Domenica 30 ottobre 2022, ore 16:30. Casa dei Cavalieri di Rodi

La Casa dei Cavalieri di Rodi è il risultato di una plurisecolare stratificazione di monumenti sull’area che in età imperiale ospitava il Foro di Augusto.
Nel X secolo l’area del Foro, ormai abbandonata fu occupata da una comunità di monaci basiliani . Nel 1466 il papa Paolo II affidò al  cardinale Marco Barbo l’amministrazione del priorato dei Cavalieri di San Giovanni , un ordine ospedaliero che  aveva occupato proprio la chiesa e il monastero dei monaci basiliani, sorto sopra il Tempio di Marte Ultore. Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento

Sabato 22 Ottobre 2022, ore 15:30. Passeggiata a Campo de’ Fiori e dintorni

La legge romana vietava la costruzione di teatri in muratura; teatri provvisori in legno venivano eretti soltanto in prossimità di luoghi di culto. Allora Pompeo costruì, su un podio rialzato, un tempio dedicato a Venere Vincitrice la cui gradinata di accesso era costituita dall’intera cavea teatrale: ecco il primo theatrum marmoreum ed ecco Campo de’ Fiori.

Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento

Sabato 15 ottobre 2022, ore 15:30. Passeggiata a via dei Banchi di Santo Spirito e via dei Banchi Nuovi

Banchi, banca, banchiere, le vie dei Banchi erano il luogo dove cambiavalute, banchieri, notai, scrivani e mercanti di ogni genere facevano affari, sfruttando anche la vicinanza della Basilica di S. Pietro e di Ponte S. Angelo, dove i pellegrini transitavano ininterrottamente. In questa passeggiata si percorreranno via dei Banchi di Santo Spirito e dei Banchi Nuovi.

Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento

9 ottobre 2022, ore 15:30. Passeggiata a via dei Banchi Vecchi e via del Pellegrino

Banchi, banca, banchiere, le vie dei Banchi erano il luogo dove cambiavalute, banchieri, notai, scrivani e mercanti di ogni genere facevano affari, sfruttando anche la vicinanza della Basilica di S. Pietro e di Ponte S. Angelo, dove i pellegrini transitavano ininterrottamente. In questa passeggiata si percorreranno via dei Banchi Vecchi e via del Pellegrino.

Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento

Sabato 1 ottobre 2022, ore 10.30. via dei Coronari

Una passeggiata per il Rione Ponte lungo via dei Coronari, la strada che seguendo il tracciato della più antica via Recta, costituì il primo asse viario rettilineo  ideato per facilitare il transito dei pellegrini che dal porto di Ripetta dovevano raggiungere San Pietro. La strada, che prende il nome dai venditori di rosari (“corone” ) che qui avevano le loro botteghe, era divisa in due tratti : il primo detto “Scorticlaria”, caratterizzato dalla presenza dinumerosi venditori di cuoio, il secondo denominato “Immagine di Ponte” per l’ edicola sacra realizzata nel 1523 da Antonio da Sangallo il Giovane sul palazzo del cardinale Serra di  Monserrato.

Continua a leggere

Pubblicato in Visite in programma | Lascia un commento