Sabato 23 giugno 2018 – ore 17:00  – Passeggiata per Villa Borghese

Il  Mons Pincius faceva parte della VII regio augustea. Molte famiglie importanti dell’antica Roma avevano dimore e giardini sul Pincio, nell’ultimo periodo repubblicano: gli Acilii, gli Anici ed i Pincii. E’ quest’ultima famiglia che lascerà il nome ad una zona di Villa Borghese, che parte da Porta Pinciana ed arriva alla famosa terrazza del Pincio. La passeggiata si svolgerà lungo questo settore.

(altro…)

Sabato 16 giugno 2018, ore 15:30. “Canaletto 1697 – 1768” a Palazzo Braschi

Canaletto è uno dei più noti artisti del Settecento europeo. Con il suo genio pittorico ha rivoluzionato il genere della veduta, ritenuto fino ad allora secondario, mettendolo alla pari con la pittura di storia e di figura. In mostra le opere che ripercorrono la sua vita: dalla giovinezza tra Venezia e Roma come uomo di teatro e impetuoso pittore di rovine romane, al suo ritorno a Venezia come stella nascente sulla scena delle vedute veneziane. Prosegue poi arrivando al successo internazionale, con le commissioni degli ambasciatori stranieri: le sue luminose vedute di Venezia, così ricche di dettagli architettonici e di vita quotidiana, rappresentano i più incantevoli souvenir del viaggio. Le opere in mostra provengono da alcuni tra i più importanti musei del mondo come Mosca, Parigi, Londra e Vienna oltre a prestiti nazionali e privati. 

(altro…)

Sabato 9 giugno 2018, ore 10. Trekking lungo l’ Appia Antica: III-IV miglio

Una passeggiata lungo l’Appia Antica, tra il III e il IV miglio di una delle più celebri strade dell’antichità, collegamento tra Roma e il Meridione fin dal IV secolo a.C. Un percorso per scoprire la storia recente dell’Appia Antica e del suo parco, ma soprattutto quello che fu il primo intervento di tutela, iniziato alla fine del Settecento e proseguito poi durante la prima metà Ottocento. Alcuni tra i più celebri archeologi, artisti e studiosi dell’epoca, tra cui Antonio Canova e Luigi Canina, contribuirono al recupero della strada, impegnandosi in opere di scavo, studio e restauro dei monumenti che versavano in stato di abbandono. (altro…)