Domenica 6 agosto 2016, ore 17,30. Terme di Caracalla con ingresso gratuito

Le Thermae Antoninianae, uno dei più grandi e meglio conservati complessi termali dell’antichità, furono costruite nella parte meridionale della città per iniziativa di Caracalla, che dedicò l’edificio centrale nel 216 d.C.. Le terme non erano solo un edificio per il bagno, lo sport e la cura del corpo, ma anche un luogo per il passeggio e lo studio. Le terme, che potevano accogliere più di 1.500 persone, furono restaurate da Aureliano, Diocleziano e Teodorico. Cessarono di funzionare dopo il 537 d.C. in seguito all’assedio di Roma da parte del capo dei Goti, Vitige, che tagliò gli acquedotti per togliere i rifornimenti idrici alla città. (altro…)

Arte in opera al fresco: Sabato 29 Luglio 2017, ore 18:30. Passeggiata per il Pincio

Al tempo dell’antica Roma, sulla collina del Pincio vi erano dei giardini stupendi; quelli attuali furono disegnati agli inizi de XIX secolo da Giuseppe Valadier (che ridisegnò anche Piazza Del Popolo). Gli ampi viali fiancheggiati da pini domestici, palme e querce sempreverdi divennero presto un posto alla moda per passeggiare. La passeggiata proseguirà fino a Trinità dei Monti. (altro…)

Venerdi 7 luglio 2017, ore 17,30. Trastevere de’ Noantri e crociera sul Tevere.

In occasione della Festa de’ Noantri che si svolge durante il mese di luglio,  Arte in Opera organizza una passeggiata nel rione Trastevere, per rivivere storia e tradizione di questa manifestazione che risale alla prima metà del Cinquecento. La festa in onore della Madonna del Carmine ricorda il ritrovamento miracoloso nel 1505  alla foce del Tevere di una statua della Vergine scolpita in legno di cedro . La statua fu portata via fiume fino alla chiesa di San Crisogono, divenendo così la “Madonna Fiumarola”,  protettrice dei Trasteverini.  Da allora, ogni anno, il primo sabato dopo la  festa della Beata Vergine del Carmelo (16 luglio), la statua viene portata in processione attraverso le strade del rione. (altro…)